Crea sito

Cosa so fare?

So usare SEMrush per la SEO on e off site.

Ho ricoperto la carica di SEO specialist in Gruppo icat per un anno, utilizzando tool come SEMrush per le attività SEO sui vari clienti: keyword analysis, position tracking, monitoraggio del traffico organico, link building e lancio audit.

Conosco i principali social network (Facebook, Instagram, YouTube e LinkedIn).

Gestisco in autonomia diversi canali social, prevedendo un piano editoriale mensile dei contenuti che andrò a pubblicare.

So utilizzare il pixel di Facebook per azioni di remarketing e monitorare continuamente i risultati delle varie campagne.

So usare WordPress e Drupal.

Ho imparato ad usare WordPress per creare un sito web per la gestione di case vacanze in Sicilia, Sikelia.net.

Ho, in seguito, migliorato le mie capacità durante l’esperienza in Gruppo icat, dove ho svolto alcune attività di inserimento di contenuti per creare nuovi siti web.

Preciso che non sono un programmatore.

So monitorare e analizzare il traffico del sito con Google Analytics.

Ho da poco ottenuto le certificazioni di Google. Le puoi trovare insieme agli altri certificati conseguiti.

Ho un'ottima conoscenza dei principali software di Microsoft Office (Word, Excel e Power Point).

Quello che conosco principalmente è Word, che utilizzo da quando sono piccolo.

Per quanto riguarda Power Point, lo uso frequentemente per creare presentazioni aziendali e report dell’attività per i clienti.

Excel è il software che uso per gestire la scrittura di piani editoriali e l’analisi dei dati per realizzare i report periodici.

So usare Pipedrive, TeamWork e Paprika per l'organizzazione del lavoro aziendale.

Conoscenza acquisita durante le esperienze lavorative in World Capital SRL e Gruppo icat.

Parlo cinese.

Lo studio da 5 anni. Mi sono laureato all’Università degli studi di Milano, corso di Mediazione linguistica e culturale. Qui ho, infatti, iniziato ad amare non solo la lingua cinese ma anche la cultura. Ho lavorato all’Expo di Milano nel 2015 all’interno del China Pavillon, il padiglione cinese principale. Ho avuto a che fare con molti turisti stranieri, soprattutto cinesi.

Dopo la laurea ho vinto una borsa di studio in Cina. Ho trascorso un mese alla Tianjin University, studiando lingua e cultura cinese da professori madrelingua.

Successivamente, ho deciso di specializzarmi frequentando il GMC (Global Management for China), Master di I livello all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Qui ho studiato il cinese per gli affari ma anche molte materie interessanti come politica economica, marketing, diritto cinese, inglese commerciale e finanza. Inoltre, il Master prevedeva un periodo di stage che ho effettuato in World Capital SRL, agenzia immobiliare di Milano che opera anche con clienti cinesi. Ho aiutato molti clienti cinesi a svolgere le diverse pratiche burocratiche in Italia (permesso di soggiorno, carta d’identità, visita degli immobili, certificato di residenza ecc.).

Parlo inglese.

Lo studio da quando ero un bambino. Mi sono diplomato all’istituto turistico commerciale ITCT Pugliatti a Taormina, studiando tre lingue (tedesco, francese e inglese). Durante i cinque anni ho avuto l’occasione di trascorrere un mese a Londra, dove ho frequentato il Southgate Collage, studiando inglese tutti i giorni. 

Ho continuato a studiare l’inglese anche all’Università degli studi di Milano, corso di Mediazione linguistica e culturale. Durante lo stage all’Expo di Milano nel 2015 all’interno del China Pavillon, ho avuto a che fare anche con molti turisti inglesi. Ho inoltre molti amici stranieri con cui parlo abitualmente usando l’inglese.

Durante il GMC (Global Management for China), Master di I livello all’Università Ca’ Foscari di Venezia, ho studiato l’inglese commerciale (approfondendo nozioni che avevo già affrontato in triennale).